Tatuatori e piercer

Descrizione dell'attività
Cos'è: 

Tatuaggi, piercing

Per tatuatore si intende colui che con tecnica di scarificazione, forma disegni e figure indelebili e perenni. In altre parole l'applicazione, sotto epidermide, di pigmenti di uno o più colori che, una volta stabilizzatesi, danno forma al cosiddetto tatuaggio ornamentale, per sua natura indelebile e permanente.

Per piercer (dalla parola "piercing" che significa "forare") si intende colui che, attraverso trattamenti non terapeutici, applica su cute o mucose in diverse parti del corpo anelli metallici o altri oggetti (gioielli da piercing) di varia forma.

Requisiti per l'esercizio dell'attività: 

Per svolgere l'attività è necessario presentare SCIA - Modello A al SUAP come previsto dal Decreto del Direttore Generale 27/04/2004, n. 6932 e dall'articolo 19 della Legge 07/08/1990, n. 241.

Apertura, trasferimento o ampliamento dell'attività

Documentazione da presentare per l'inizio dell'attività, o per la modifica di sede, locali, ciclo produttivo, aspetti merceologici, ecc.

Variazione dell'attività

Documentazione da presentare per il subingresso, la sospensione, la ripresa, il cambiamento della ragione sociale dell'attività.

Cessazione dell'attività

Documentazione da presentare per la cessazione dell'attività.

Informazioni sull'istanza
Dove si presenta: 
Allo sportello telematico

.:: Copyright© GLOBO srl - C.F. e Partita IVA 02598580161 - All rights reserved ::.

Lo Sportello telematico unificato  |  Diritti e Privacy  |  Credits